Ultimi argomenti
» Cambio musica...
Lun Set 19, 2016 10:53 pm Da solenascente

» Incontro di oggi
Gio Set 01, 2016 8:16 pm Da solenascente

» Orrore a Parigi
Dom Nov 15, 2015 1:18 pm Da solenascente

» Una canzone
Ven Nov 13, 2015 11:09 pm Da solenascente

» PREGHIERA
Ven Dic 12, 2014 11:40 pm Da solenascente

» Fiori" particolari"
Ven Nov 14, 2014 8:45 pm Da solenascente

» PENSIERO DI OGGI
Gio Ott 09, 2014 12:02 am Da solenascente

» PITTORE IPERREALISTA PAOLO TAGLIAFERRO
Mar Ott 07, 2014 7:13 pm Da solenascente

» Ritmi esotici
Ven Mag 02, 2014 11:43 pm Da solenascente

Statistiche
Abbiamo 111 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pittoreiperrealista81

I nostri membri hanno inviato un totale di 12193 messaggi in 1981 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 340 il Mer Giu 02, 2010 10:18 pm

I POTERI DELL'ACQUA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  HERABLU il Mar Mag 26, 2009 2:08 pm

CIAO CARI AMICI,DOMENICA È STATA X ME UNA GIORNATA
VERAMENTE DI GRANDE ALLEGRIA.NN ERAVAMO IN MOLTI,SULL ASFALTO C’ERANO 40°AL SOLE,MA SOTTO GLI ALBERI SI REPIRAVA BENE E SI CONVERSAVA ALLEGRAMENTE. RIPORTO UN ESTRATTO DELLA DISPENSA DISTRIBUITA ALLA FESTA DELL’ACQUA KE PER L’APPUNTO SI È TENUTA DOMENICA 24MAGGIO,A MODENA ,AL PARCO FERRARI. A CURA DELL’ASS.CULTURALE “SAHAJA YOGA “.


CONSIDERAZIONI SU STRUTTURA E PROPRIETÀ DELL’ACQUA

Senz’acqua non c’è vita. Con l’acqua possiamo nutrire, dissetare, calmare, rinfrescare, crescere. Riconosciuta universalmente come centro primario di generazione, fertilità, continuità, l’acqua è presente dentro e fuori di noi, quasi a ricordarci il nostro profondo legame con l’universo. Mari, fiumi e laghi, che ricoprono i due terzi della terra, e il corpo umano composto al 60 per cento di liquidi rimandano ad un’immagine dell’acqua che penetra, scioglie, mescola, lega, dà origine e forma. l’acqua, composta da idrogeno e ossigeno legati insieme si può ben definire un elemento equilibrato.

l’acqua, essendo una molecola formata da due elementi con caratteristiche opposte (idrogeno e ossigeno) presenta una polarità, cioè una distribuzione asimmetrica di carica, che le consente di interagire con le altre molecole e le conferisce una grande versatilità di comportamento fisico, chimico e biologico: si può veramente dire che l’acqua è un elemento dinamico.

Così l’acqua non solo diede origine alla vita, ma è anche un elemento indispensabile per il suo mantenimento: è il composto più abbondante sulla crosta terrestre e nella materia vivente, interviene in quasi tutte le reazioni chimiche che avvengono negli organismi e inoltre, nel corpo umano funziona da solvente, da isolante termico o liquido refrigerante (regolando la temperatura corporea), trasporta materiale nutritizio e di rifiuto, creando le condizioni per un funzionamento ottimale dell’organismo.

In natura è abbondante, si rigenera e si depura automaticamente e gratuitamente (la qualità della generosità) oltre a provocare utili piogge e nevicate. Anche il clima è condizionato dall’acqua presente sulla superficie terrestre.
E’ l’unico composto che in natura si trova in tutti tre gli stati di aggregazione possibili per la materia: solido (ghiaccio), liquido (acqua), aeriforme (vapore acqueo).


LEGAME IDROGENO

Questo tipo di legame è quello che unisce le varie molecole d’acqua tra di loro ed è dovuto al campo elettrico particolarmente intenso a cui dà luogo l’idrogeno quando è legato all’ossigeno.
Così l’acqua assume una struttura che non ha una disposizione casuale: infatti ogni molecola (che ha forma triangolare con angoli di legame di 105°) tende a formare legami con altre quattro molecole di acqua generando una struttura tetraedrica con angoli di 109°28’. Questa tendenza è completamente realizzata quando l’acqua congela formando un cristallo di ghiaccio.






I poteri e le qualità dell’acqua

L’acqua nasce fresca e pura
compassionevole per natura:
sgorga dalla sorgente
senza chiedere niente
e scorre felice.

E’ l’acqua che ci dice
come stare al mondo:
accettando fino in fondo
quello che ci aspetta,
scorrendo senza fretta,
disposti a dissetare,
capaci di aggirare
qualunque impedimento.

L’acqua è uno strumento:
bagna la sabbia,
calma la rabbia,
spegne il fuoco,
accetta il gioco:
si condensa e si espande,
è piccola e grande,
è ghiaccio, vapore,
lacrime d’amore
e oceano imponente;
stupisce la mente
con mille funzioni
e grandi emozioni
accoglie ed esprime.

Unica tra le prime
sostanze del mondo
che fu mare profondo
e culla di vita;
da allora, infinita,
pulisce e raccoglie,
sostiene le foglie,
imbeve la terra,
le essenze ne afferra.

E’ senza sapore
senza odore o colore
di per sé non appare:
ci insegna a lasciare
se stessi, a prendersi cura
in uguale misura
d’ognuno, ad esser prezioso
specchio meraviglioso
che riflette ogni cuore
e ne coglie il valore.

Veicolo di pace
eppure capace
di scrosci potenti, di salti imponenti,
di grandi espansioni,
di continue invenzioni,
l’acqua è l’essenza
della persistenza:
che disseti o riscaldi,
i suoi legami son saldi,
chiunque conforta,
accetta e sopporta;
di giorno il calore
la cambia in vapore
che in alto condensa:
esprime l’immensa
Divina Compassione
che sostiene tutta la creazione.







1. UNA CURIOSITÀ: LA SCIENZA SCOPRE I POTERI DELL’ACQUA

Messaggi dall'Acqua

Un sorprendente messaggio ci giunge dall'acqua attraverso le ricerche di uno scienziato e ricercatore giapponese, che ha messo a punto una tecnica per esaminare al microscopio e fotografare i cristalli che si formano durante il congelamento di diversi tipi d'acqua, come l’acqua di rubinetto di diverse città del mondo, l’acqua proveniente da sorgenti, laghi, paludi, ghiacciai di varie parti del mondo.
Gli venne poi l’idea di esporre l’acqua alle vibrazioni della musica, di parole sia scritte (su bottigliette) che dette e perfino dei pensieri.
Si è visto che i cristalli dell’acqua trattata mutano di struttura, inviando dei messaggi.

Le immagini di seguito riportate mostrano come l’acqua sia quasi un nastro magnetico liquido in grado di registrare in modo molto sensibile le informazioni energetiche che riceve dall'ambiente.

(PURTROPPO NN SN RIUSCITA AD INCOLLARE QUI LE IMMAGINI in quanto provengono da un documento word.Se qualcuno ha suggerimenti…..)

L’acqua trattata con parole “positive”, forma dei cristalli bellissimi, simili a quelli della neve;
l’acqua trattata con parole “cattive” reagisce in modo “negativo”, creando forme amorfe e brutte.



2. ASPETTI SOTTILI: L’ “ACQUA VIVA”

Il culto dell’acqua è stato largamente diffuso in tutte le antiche civiltà, soprattutto in presenza di acque termali e curative.
Gli innumerevoli aspetti simbolici, le proprietà magiche e taumaturgiche attribuite all’acqua fin dai tempi antichi , il numero infinito di metodi, di applicazioni usate nelle varie terapie, hanno reso e rendono sempre più questo elemento primordiale oggetto di studi che ci inducano a considerarlo molto al di là di un semplice veicolo amorfo e neutro.
L’acqua come mezzo terapeutico è stata utilizzata fin dai tempi più remoti da tutte le grandi culture del mondo.
Oannes, personaggio della mitologia babilonese, era un uomo-pesce che di giorno usciva dai flutti per tramandare agli uomini la civiltà.
In Egitto e in Persia anticamente fare il bagno era considerata un’azione sacra, igienica e terapeutica al tempo stesso.
Venere, la dea greca dell’amore, simbolo di tutto ciò che è bello e desiderabile, emerge dalle onde spumeggianti del mare.
I Greci utilizzavano le terapie con l’acqua per curare molti disturbi e si deve a Ippocrate, medico greco del IV secolo a.C., la formulazione di svariate cure con bagni freddi, docce, vapori.
I Romani avevano una particolare predilezione per le acque termali che usavano per creare piscine grandiose, come dimostrano i resti delle monumentali terme di Caracalla.
Nella tradizione cristiana, del resto, l’acqua ha sempre avuto un ruolo di primo piano: basta pensare al diluvio universale, a Gesù che cammina sulle acque, all’acqua trasformata in succo d’uva durante le nozze di Cana.

L’India, che da sempre considera l’acqua una fonte primaria di “prana”, l’energia vitale che garantisce la sussistenza a tutti gli esseri viventi, ha conservato e tramandato idroterapie molto simili a quelle praticate attualmente in occidente.
Nella tradizione orientale sono sempre stati attribuiti all’acqua particolari significati. Vissuta come sacro liquido primordiale da cui tutto si origina, fonte di rigenerazione e purificazione, veicolo d’elevazione spirituale, l’acqua è considerata l’elemento fondamentale di molti rituali volti a ristabilire il profondo legame dell’uomo con l’universo.

In numerosi testi si fa riferimento all’aspetto spirituale dell’acqua di cui più volte Shri Mataji ci ha parlato:

Estratto dal Vangelo di Giovanni 4, 6-14

“Gesù dunque, stanco del viaggio, sedeva presso il pozzo. Era verso mezzogiorno. Arrivò intanto una donna di Samaria ad attingere acqua. Le disse Gesù: “Dammi da bere”. I suoi discepoli infatti erano andati in città a far provvista di cibi. Ma la Samaritana gli disse: “Come mai tu, che sei Giudeo, chiedi da bere a me che sono una donna samaritana?” I Giudei infatti non mantengono buone relazioni con i Samaritani. Gesù le rispose: “Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: “Dammi da bere!”, tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato acqua viva”. Gli disse la donna: “Signore, tu non hai un mezzo per attingere e il pozzo è profondo; da dove hai dunque quest’acqua viva? Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede questo pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo gregge?. Rispose Gesù: “Chiunque beve di quest’acqua avrà di nuovo sete; ma chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l’acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna”.

Lao Tze disse:
"La luce spirituale nasce dall'interiorità. Quando gli uomini si raccolgono nell'interiorità, allora i loro organi interni sono calmi, i loro pensieri sono tranquilli, i loro occhi e le loro orecchie sono chiari, ed ossa e tendini sono forti. Sono autorevoli ma non polemici, sono fermi e forti ma mai stanchi. Non sono eccessivi in nessuna cosa, nè sono inadeguati. Al mondo niente è più cedevole dell'acqua. La via dell'acqua è infinitamente ampia e incalcolabilmente profonda; si estende indefinitamente e fluisce senza limiti. Abbraccia tutta la vita senza preferenze. Non cerca ricompense. Arricchisce il mondo intero senza mai esaurirsi. Le sue virtù sono dispensate ai contadini senza mai inaridirsi.

Non può essere trovato nessun termine alla sua azione. La sua natura sottile non può essere afferrata. Colpiscila e non la danneggerai, forala e non la ferirai, tagliala e non la squarcerai, bruciala e non farà fumo. Cedevole e fluida, non può essere distrutta. Riesce a penetrare anche nel metallo e nella pietra, è così forte da sommergere il mondo intero. Se è in eccesso o manca, fa sì che il mondo prenda o dia. Si concede a tutti gli esseri senza ordine di preferenza. Essa è definita suprema virtù. Il motivo per cui l'acqua impersona questa suprema virtù è che essa è cedevole e morbida. Quindi io dico che le cose più morbide nel mondo dominano le cose più dure; il non essere non ha lacune. Il senza forma è il grande progenitore degli esseri; il senza suono è la grande fonte della specie. Gli uomini veri comunicano con il potere spirituale; coloro che partecipano all'evoluzione come esseri umani conservano la virtù mistica nei loro cuori e la impiegano creativamente come spirito. Perciò la Via è davvero grande. Cambia le abitudini e i costumi senza dare nessun ordine."

L’acqua viva: piccole perle sahaj

SIAMO COME L’ACQUA

E’ questo l’oceano di saggezza
che ci abbraccia
e ci fa nuotare
più consapevoli

E’ questo il mare
di gioia
che ci bagna
e ci fa agire
con purezza

E’ questo il fiume
di amore
che ci circonda
e ci fa scorrere
nella pace

Questo è Sahaja Yoga
e noi siamo come l’acqua.





.

Estratto dal Libro di Shri Mataji “Sahaja Yoga”

…Ora è iniziata una nuova era che si chiama Età dell'Acquario (Kumbha) che significa “la portatrice della brocca della santa acqua spirituale”, cioè il lavoro della Kundalini. L'attività della Kundalini è come la linfa dell'albero che sale e nutre tutte le parti dell'albero e non si blocca ad un fiore (chakra). D'altronde questi sono tempi speciali. Questo è il tempo della resurrezione. L'Ultimo Giudizio è fatto dalla Kundalini.

“… Quindi l’acqua è molto importante, l’acqua trasporta l’Amore Divino, è il miglior messaggero. Questa è l’Era dell’Acquario: la Kundalini infatti è fatta
Di Acqua Divina…”

ACQUA PURA


Ho bevuto da piccola
un’acqua di sorgente,
che sgorgava dalla viva roccia
limpida, fresca, leggera.
Più bevevo e più desideravo bere
e più mi sentivo
leggera e fresca
anch’io come l’acqua.
E ancora porgevo e riporgevo
le mani e le labbra,
soddisfatta dell’acqua
che bevevo,
ma desiderosa
di continuare ancora
a godere della sua bontà.

Ho conosciuto, da grande,
l’essenza di quell’acqua,
ho capito perché
non mi stancavo
mai di bere,
ho sentito la purezza
di quell’acqua
sgorgare da una fonte
che non conosce inizio
e non conosce fine.
Ho bisogno solo
di bere, di bere,
di bere a questa fonte……
…….di Vita eterna



Buona vita a tutti!





.
avatar
HERABLU

Numero di messaggi : 501
Data d'iscrizione : 03.03.09
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

acqua

Messaggio  priscilla il Mar Mag 26, 2009 4:31 pm

HERABLU ha scritto:CIAO CARI AMICI,DOMENICA È STATA X ME UNA GIORNATA
VERAMENTE DI GRANDE ALLEGRIA.NN ERAVAMO IN MOLTI,SULL ASFALTO C’ERANO 40°AL SOLE,MA SOTTO GLI ALBERI SI REPIRAVA BENE E SI CONVERSAVA ALLEGRAMENTE. RIPORTO UN ESTRATTO DELLA DISPENSA DISTRIBUITA ALLA FESTA DELL’ACQUA KE PER L’APPUNTO SI È TENUTA DOMENICA 24MAGGIO,A MODENA ,AL PARCO FERRARI. A CURA DELL’ASS.CULTURALE “SAHAJA YOGA “.


CONSIDERAZIONI SU STRUTTURA E PROPRIETÀ DELL’ACQUA

Senz’acqua non c’è vita. Con l’acqua possiamo nutrire, dissetare, calmare, rinfrescare, crescere. Riconosciuta universalmente come centro primario di generazione, fertilità, continuità, l’acqua è presente dentro e fuori di noi, quasi a ricordarci il nostro profondo legame con l’universo. Mari, fiumi e laghi, che ricoprono i due terzi della terra, e il corpo umano composto al 60 per cento di liquidi rimandano ad un’immagine dell’acqua che penetra, scioglie, mescola, lega, dà origine e forma. l’acqua, composta da idrogeno e ossigeno legati insieme si può ben definire un elemento equilibrato.

l’acqua, essendo una molecola formata da due elementi con caratteristiche opposte (idrogeno e ossigeno) presenta una polarità, cioè una distribuzione asimmetrica di carica, che le consente di interagire con le altre molecole e le conferisce una grande versatilità di comportamento fisico, chimico e biologico: si può veramente dire che l’acqua è un elemento dinamico.

Così l’acqua non solo diede origine alla vita, ma è anche un elemento indispensabile per il suo mantenimento: è il composto più abbondante sulla crosta terrestre e nella materia vivente, interviene in quasi tutte le reazioni chimiche che avvengono negli organismi e inoltre, nel corpo umano funziona da solvente, da isolante termico o liquido refrigerante (regolando la temperatura corporea), trasporta materiale nutritizio e di rifiuto, creando le condizioni per un funzionamento ottimale dell’organismo.

In natura è abbondante, si rigenera e si depura automaticamente e gratuitamente (la qualità della generosità) oltre a provocare utili piogge e nevicate. Anche il clima è condizionato dall’acqua presente sulla superficie terrestre.
E’ l’unico composto che in natura si trova in tutti tre gli stati di aggregazione possibili per la materia: solido (ghiaccio), liquido (acqua), aeriforme (vapore acqueo).


LEGAME IDROGENO

Questo tipo di legame è quello che unisce le varie molecole d’acqua tra di loro ed è dovuto al campo elettrico particolarmente intenso a cui dà luogo l’idrogeno quando è legato all’ossigeno.
Così l’acqua assume una struttura che non ha una disposizione casuale: infatti ogni molecola (che ha forma triangolare con angoli di legame di 105°) tende a formare legami con altre quattro molecole di acqua generando una struttura tetraedrica con angoli di 109°28’. Questa tendenza è completamente realizzata quando l’acqua congela formando un cristallo di ghiaccio.






I poteri e le qualità dell’acqua

L’acqua nasce fresca e pura
compassionevole per natura:
sgorga dalla sorgente
senza chiedere niente
e scorre felice.

E’ l’acqua che ci dice
come stare al mondo:
accettando fino in fondo
quello che ci aspetta,
scorrendo senza fretta,
disposti a dissetare,
capaci di aggirare
qualunque impedimento.

L’acqua è uno strumento:
bagna la sabbia,
calma la rabbia,
spegne il fuoco,
accetta il gioco:
si condensa e si espande,
è piccola e grande,
è ghiaccio, vapore,
lacrime d’amore
e oceano imponente;
stupisce la mente
con mille funzioni
e grandi emozioni
accoglie ed esprime.

Unica tra le prime
sostanze del mondo
che fu mare profondo
e culla di vita;
da allora, infinita,
pulisce e raccoglie,
sostiene le foglie,
imbeve la terra,
le essenze ne afferra.

E’ senza sapore
senza odore o colore
di per sé non appare:
ci insegna a lasciare
se stessi, a prendersi cura
in uguale misura
d’ognuno, ad esser prezioso
specchio meraviglioso
che riflette ogni cuore
e ne coglie il valore.

Veicolo di pace
eppure capace
di scrosci potenti, di salti imponenti,
di grandi espansioni,
di continue invenzioni,
l’acqua è l’essenza
della persistenza:
che disseti o riscaldi,
i suoi legami son saldi,
chiunque conforta,
accetta e sopporta;
di giorno il calore
la cambia in vapore
che in alto condensa:
esprime l’immensa
Divina Compassione
che sostiene tutta la creazione.







1. UNA CURIOSITÀ: LA SCIENZA SCOPRE I POTERI DELL’ACQUA

Messaggi dall'Acqua

Un sorprendente messaggio ci giunge dall'acqua attraverso le ricerche di uno scienziato e ricercatore giapponese, che ha messo a punto una tecnica per esaminare al microscopio e fotografare i cristalli che si formano durante il congelamento di diversi tipi d'acqua, come l’acqua di rubinetto di diverse città del mondo, l’acqua proveniente da sorgenti, laghi, paludi, ghiacciai di varie parti del mondo.
Gli venne poi l’idea di esporre l’acqua alle vibrazioni della musica, di parole sia scritte (su bottigliette) che dette e perfino dei pensieri.
Si è visto che i cristalli dell’acqua trattata mutano di struttura, inviando dei messaggi.

Le immagini di seguito riportate mostrano come l’acqua sia quasi un nastro magnetico liquido in grado di registrare in modo molto sensibile le informazioni energetiche che riceve dall'ambiente.

(PURTROPPO NN SN RIUSCITA AD INCOLLARE QUI LE IMMAGINI in quanto provengono da un documento word.Se qualcuno ha suggerimenti…..)

L’acqua trattata con parole “positive”, forma dei cristalli bellissimi, simili a quelli della neve;
l’acqua trattata con parole “cattive” reagisce in modo “negativo”, creando forme amorfe e brutte.



2. ASPETTI SOTTILI: L’ “ACQUA VIVA”

Il culto dell’acqua è stato largamente diffuso in tutte le antiche civiltà, soprattutto in presenza di acque termali e curative.
Gli innumerevoli aspetti simbolici, le proprietà magiche e taumaturgiche attribuite all’acqua fin dai tempi antichi , il numero infinito di metodi, di applicazioni usate nelle varie terapie, hanno reso e rendono sempre più questo elemento primordiale oggetto di studi che ci inducano a considerarlo molto al di là di un semplice veicolo amorfo e neutro.
L’acqua come mezzo terapeutico è stata utilizzata fin dai tempi più remoti da tutte le grandi culture del mondo.
Oannes, personaggio della mitologia babilonese, era un uomo-pesce che di giorno usciva dai flutti per tramandare agli uomini la civiltà.
In Egitto e in Persia anticamente fare il bagno era considerata un’azione sacra, igienica e terapeutica al tempo stesso.
Venere, la dea greca dell’amore, simbolo di tutto ciò che è bello e desiderabile, emerge dalle onde spumeggianti del mare.
I Greci utilizzavano le terapie con l’acqua per curare molti disturbi e si deve a Ippocrate, medico greco del IV secolo a.C., la formulazione di svariate cure con bagni freddi, docce, vapori.
I Romani avevano una particolare predilezione per le acque termali che usavano per creare piscine grandiose, come dimostrano i resti delle monumentali terme di Caracalla.
Nella tradizione cristiana, del resto, l’acqua ha sempre avuto un ruolo di primo piano: basta pensare al diluvio universale, a Gesù che cammina sulle acque, all’acqua trasformata in succo d’uva durante le nozze di Cana.

L’India, che da sempre considera l’acqua una fonte primaria di “prana”, l’energia vitale che garantisce la sussistenza a tutti gli esseri viventi, ha conservato e tramandato idroterapie molto simili a quelle praticate attualmente in occidente.
Nella tradizione orientale sono sempre stati attribuiti all’acqua particolari significati. Vissuta come sacro liquido primordiale da cui tutto si origina, fonte di rigenerazione e purificazione, veicolo d’elevazione spirituale, l’acqua è considerata l’elemento fondamentale di molti rituali volti a ristabilire il profondo legame dell’uomo con l’universo.

In numerosi testi si fa riferimento all’aspetto spirituale dell’acqua di cui più volte Shri Mataji ci ha parlato:

Estratto dal Vangelo di Giovanni 4, 6-14

“Gesù dunque, stanco del viaggio, sedeva presso il pozzo. Era verso mezzogiorno. Arrivò intanto una donna di Samaria ad attingere acqua. Le disse Gesù: “Dammi da bere”. I suoi discepoli infatti erano andati in città a far provvista di cibi. Ma la Samaritana gli disse: “Come mai tu, che sei Giudeo, chiedi da bere a me che sono una donna samaritana?” I Giudei infatti non mantengono buone relazioni con i Samaritani. Gesù le rispose: “Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: “Dammi da bere!”, tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato acqua viva”. Gli disse la donna: “Signore, tu non hai un mezzo per attingere e il pozzo è profondo; da dove hai dunque quest’acqua viva? Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede questo pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo gregge?. Rispose Gesù: “Chiunque beve di quest’acqua avrà di nuovo sete; ma chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l’acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna”.

Lao Tze disse:
"La luce spirituale nasce dall'interiorità. Quando gli uomini si raccolgono nell'interiorità, allora i loro organi interni sono calmi, i loro pensieri sono tranquilli, i loro occhi e le loro orecchie sono chiari, ed ossa e tendini sono forti. Sono autorevoli ma non polemici, sono fermi e forti ma mai stanchi. Non sono eccessivi in nessuna cosa, nè sono inadeguati. Al mondo niente è più cedevole dell'acqua. La via dell'acqua è infinitamente ampia e incalcolabilmente profonda; si estende indefinitamente e fluisce senza limiti. Abbraccia tutta la vita senza preferenze. Non cerca ricompense. Arricchisce il mondo intero senza mai esaurirsi. Le sue virtù sono dispensate ai contadini senza mai inaridirsi.

Non può essere trovato nessun termine alla sua azione. La sua natura sottile non può essere afferrata. Colpiscila e non la danneggerai, forala e non la ferirai, tagliala e non la squarcerai, bruciala e non farà fumo. Cedevole e fluida, non può essere distrutta. Riesce a penetrare anche nel metallo e nella pietra, è così forte da sommergere il mondo intero. Se è in eccesso o manca, fa sì che il mondo prenda o dia. Si concede a tutti gli esseri senza ordine di preferenza. Essa è definita suprema virtù. Il motivo per cui l'acqua impersona questa suprema virtù è che essa è cedevole e morbida. Quindi io dico che le cose più morbide nel mondo dominano le cose più dure; il non essere non ha lacune. Il senza forma è il grande progenitore degli esseri; il senza suono è la grande fonte della specie. Gli uomini veri comunicano con il potere spirituale; coloro che partecipano all'evoluzione come esseri umani conservano la virtù mistica nei loro cuori e la impiegano creativamente come spirito. Perciò la Via è davvero grande. Cambia le abitudini e i costumi senza dare nessun ordine."

L’acqua viva: piccole perle sahaj

SIAMO COME L’ACQUA

E’ questo l’oceano di saggezza
che ci abbraccia
e ci fa nuotare
più consapevoli

E’ questo il mare
di gioia
che ci bagna
e ci fa agire
con purezza

E’ questo il fiume
di amore
che ci circonda
e ci fa scorrere
nella pace

Questo è Sahaja Yoga
e noi siamo come l’acqua.





.

Estratto dal Libro di Shri Mataji “Sahaja Yoga”

…Ora è iniziata una nuova era che si chiama Età dell'Acquario (Kumbha) che significa “la portatrice della brocca della santa acqua spirituale”, cioè il lavoro della Kundalini. L'attività della Kundalini è come la linfa dell'albero che sale e nutre tutte le parti dell'albero e non si blocca ad un fiore (chakra). D'altronde questi sono tempi speciali. Questo è il tempo della resurrezione. L'Ultimo Giudizio è fatto dalla Kundalini.

“… Quindi l’acqua è molto importante, l’acqua trasporta l’Amore Divino, è il miglior messaggero. Questa è l’Era dell’Acquario: la Kundalini infatti è fatta
Di Acqua Divina…”

ACQUA PURA


Ho bevuto da piccola
un’acqua di sorgente,
che sgorgava dalla viva roccia
limpida, fresca, leggera.
Più bevevo e più desideravo bere
e più mi sentivo
leggera e fresca
anch’io come l’acqua.
E ancora porgevo e riporgevo
le mani e le labbra,
soddisfatta dell’acqua
che bevevo,
ma desiderosa
di continuare ancora
a godere della sua bontà.

Ho conosciuto, da grande,
l’essenza di quell’acqua,
ho capito perché
non mi stancavo
mai di bere,
ho sentito la purezza
di quell’acqua
sgorgare da una fonte
che non conosce inizio
e non conosce fine.
Ho bisogno solo
di bere, di bere,
di bere a questa fonte……
…….di Vita eterna



Buona vita a tutti!

DIREI CHE QUELLO CHE HAI QUI RIPRODOTTO E'SEMPLICEMENETE BELLISSIMO......MI E'PIACIUTO MOLTO E ANCHE SE DA MEZZ'ORA CERCO DI STAMPARLO SENZA ESITO POSITIVO RICATTANDO LA STAMPANTE, SPERO DI POTER MEDITARE QUESTE PAROLE E RITAGLIARLE PER POTERLE INCOLLARE SUL DIARIO CHE TENGO E DOVE RIPONGO LE MIE RIFLESSIONI.......LE POESIE SULL'ACQUA MI RICORDANO QUANDO ERO BIMBA E LE RIPETEVO AD ALTA VOCE ALLA NONNA......





.
avatar
priscilla

Numero di messaggi : 1209
Data d'iscrizione : 23.05.09
Età : 41
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  HERABLU il Mar Mag 26, 2009 5:04 pm

Sono veramente felice ke ti sia piaciuto Priscilla.Il tuo commento al post è spontaneo benevolo, genuino,ha il sapore della freskezza dell'acqua di fonte! Grazie!! bounce bounce bounce
avatar
HERABLU

Numero di messaggi : 501
Data d'iscrizione : 03.03.09
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

acqua

Messaggio  priscilla il Mar Mag 26, 2009 5:50 pm

HERABLU ha scritto:Sono veramente felice ke ti sia piaciuto Priscilla.Il tuo commento al post è spontaneo benevolo, genuino,ha il sapore della freskezza dell'acqua di fonte! Grazie!! bounce bounce bounce

occhio coi complimenti che mi commuovo! Shocked
avatar
priscilla

Numero di messaggi : 1209
Data d'iscrizione : 23.05.09
Età : 41
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: acqua

Messaggio  solenascente il Mar Mag 26, 2009 6:49 pm

Bellissimo post Hera.
Io adoro l'acqua!
avatar
solenascente

Numero di messaggi : 2098
Data d'iscrizione : 21.02.09
Età : 52

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

l'acqua

Messaggio  gabriel il Mer Mag 27, 2009 1:06 am

Grande Signorina Madre Terra
sorprendente tutte le cose che sai e di quante cose noi impariamo da te , l'acqua è fondamentale per la vita .
Si dice che le prime forme di vita arrivano direttamente dall'acqua . Io amo l'acqua , fin da piccolo quando andavo al mare o vicino a ruscello mi sentivo bene .

L'acqua è vita

avatar
gabriel

Numero di messaggi : 1591
Data d'iscrizione : 29.04.09
Età : 46
Località : nato a Torino ma vivo a Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  HERABLU il Mer Mag 27, 2009 1:23 am

Grazie Gabriel ci hai donato uno stupendo omaggio a "sorella acqua"! ke bello il suo gorgoglio cn lo splendido accompanamento musicale al pianoforte.Cmq la dispensina sulle proprietà dell'acqua ke ho postato nn è farina del mio sacco! Sn cose ke ankio sto mediando ed imparando .Debbo dire ke questo forum mi incita a tirar fuori la parte forse migliore di me,rifletto e mi confronto.Vi leggo e rifletto.insomma m aiuta a crescere. ....e sn più felice.................... bounce bounce bounce
avatar
HERABLU

Numero di messaggi : 501
Data d'iscrizione : 03.03.09
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  vuoi_parlare_con_me il Mer Mag 27, 2009 7:58 pm

meraviglioso post Hera!!!! Ti regalo questo video




Inoltre l'acqua è anche fonte di ispirazione artistica... questa opera mi ricorda te e alcune foto che mi hai fatto vedere di quando sei in pace nella tua "piscina " naturale vicino a casa tua. Il titolo dell'opera è

(Luigi Masin, L’anima dell’acqua, 2000)



Baci in cascata
Paola
avatar
vuoi_parlare_con_me

Numero di messaggi : 833
Data d'iscrizione : 18.02.09
Età : 46
Località : CREMONA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: i poteri dell'acqua

Messaggio  solenascente il Mer Mag 27, 2009 8:34 pm

Che video fantasticii! grazie Gabriel e Paola.
Oggi per la prima volta quest'anno quel liquido magico mi carezzava le caviglie...una dolce vibrazione! Il suono del vento mi sussurrava dolci parole, che sensazione meravigliosa! sunny
avatar
solenascente

Numero di messaggi : 2098
Data d'iscrizione : 21.02.09
Età : 52

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  priscilla il Mer Mag 27, 2009 8:35 pm

vuoi_parlare_con_me ha scritto:meraviglioso post Hera!!!! Ti regalo questo video




Inoltre l'acqua è anche fonte di ispirazione artistica... questa opera mi ricorda te e alcune foto che mi hai fatto vedere di quando sei in pace nella tua "piscina " naturale vicino a casa tua. Il titolo dell'opera è

(Luigi Masin, L’anima dell’acqua, 2000)



Baci in cascata
Paola

bello 'sto video, Paola! Rilassante, energetico al tempo stesso e singolare!!!!!!!!!!!!!
avatar
priscilla

Numero di messaggi : 1209
Data d'iscrizione : 23.05.09
Età : 41
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  HERABLU il Mer Mag 27, 2009 8:50 pm

Cioè,veramente
Nn so ke dire
In questo Forum si tirano fuori delle sensibilità da brivido.Paola ……..grazie.Quella statuetta è splendida! Hai fatto centro .il video poi è arcifantastico!!!! Ke posso dire di più.ke siamo BELLI.ecco si ,siamo BELLLI!!!!!!
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
HERABLU

Numero di messaggi : 501
Data d'iscrizione : 03.03.09
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re : i poteri dell'acqua

Messaggio  solenascente il Dom Mag 16, 2010 8:28 pm

Aggiungo un altro video
avatar
solenascente

Numero di messaggi : 2098
Data d'iscrizione : 21.02.09
Età : 52

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

sempre sull'acqua

Messaggio  solenascente il Mer Nov 17, 2010 11:04 pm

Mi sono letteralmente innamorata di questo elemento, a volte mi sento persino un pò sciocca, perchè mi viene da dire all'acqua ti amo.

avatar
solenascente

Numero di messaggi : 2098
Data d'iscrizione : 21.02.09
Età : 52

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Un ottimo consiglio

Messaggio  solenascente il Lun Lug 11, 2011 10:25 am

avatar
solenascente

Numero di messaggi : 2098
Data d'iscrizione : 21.02.09
Età : 52

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I POTERI DELL'ACQUA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum