Ultimi argomenti
» Cambio musica...
Lun Set 19, 2016 10:53 pm Da solenascente

» Incontro di oggi
Gio Set 01, 2016 8:16 pm Da solenascente

» Orrore a Parigi
Dom Nov 15, 2015 1:18 pm Da solenascente

» Una canzone
Ven Nov 13, 2015 11:09 pm Da solenascente

» PREGHIERA
Ven Dic 12, 2014 11:40 pm Da solenascente

» Fiori" particolari"
Ven Nov 14, 2014 8:45 pm Da solenascente

» PENSIERO DI OGGI
Gio Ott 09, 2014 12:02 am Da solenascente

» PITTORE IPERREALISTA PAOLO TAGLIAFERRO
Mar Ott 07, 2014 7:13 pm Da solenascente

» Ritmi esotici
Ven Mag 02, 2014 11:43 pm Da solenascente

Statistiche
Abbiamo 111 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pittoreiperrealista81

I nostri membri hanno inviato un totale di 12193 messaggi in 1981 argomenti
Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 340 il Mer Giu 02, 2010 10:18 pm

poesia del martedi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

poesia del martedi

Messaggio  priscilla il Mar Set 14, 2010 1:16 pm

"Se riuscirai a mantenere vivo un ramo verde nel tuo cuore nell'ora dell'oscurità,
allora il Signore verrà e manderà un uccello a cantare da quel ramo all'alba del giorno" (proverbio Irlandese)
Ciò che Dio ha creato
ha il sigillo della giovinezza
la rosa fiorisce da milioni di anni
e fa sempre primavera.
E' sempre antico e sempre nuovo
il sorriso del fiore.
E' sempre antico e sempre bello
il miracolo del pesco e del mandorlo.
Sempre commovente e sempre nuovo
è il ritorno delle rondini.
Sempre commovente e sempre nuovo
è il colorarsi delle farfalle.
Sempre commovente e sempre nuova
è la musica del ruscello.
E lo spettacolo delle foglie che in autunno
si rivestono dei colori accesi del tramonto
dà sempre un brivido di commozione.
il canto di un usignolo
in una note di maggio
ha sempre tanta magia,
come se lo sentissimo per la prima volta.
Le opere divine hanno il sigillo
della giovinezza.
Apri la tua finestra sul mare:
sono milioni di anni
che la risacca del mare
batte sulla sponda
e sembra creata stanotte,
per cullarti con la sua musica.
Le opere divine sono sempre giovani.
Quella querce poco lontana
da casa tua ha più di cent'anni
e freme di giovinezza.
La vedi combattere col vento
quasi ogni giorno
e lo spettacolo è sempre nuovo.
Nessuno le ha insegnato a farsi la toilette
e ti si presenta sempre bella
come una regina.
Le opere divine sono sempre giovani.
Ogni sera tu vedi le stelle,
le solite stelle,
e lo spettacolo ti sembra sempre nuovo.
E più le guardi
e più ti sembrano belle.
Nesuno le spolvera,
e sono sempre così luminose.
Guardale impigliate nei ramo di un albero
e nella rete di un pescatore
e poi dimmi cosa prova il tuo cuore.
Se vuoi tornare fanciullo
accostati al creato:
il bimbo e il santo vivono
nella gioia e nell'estasi verde del creato.
Massimiliano Piani ( I cieli della fede)
avatar
priscilla

Numero di messaggi : 1209
Data d'iscrizione : 23.05.09
Età : 40
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum